Personalizzazione dell’IDE Arduino

Durante la scrittura dei miei appunti sull’uso di Arduino LilyPad, poiché ho scritto le lezioni on-line su due computer diversi, un desktop ed un portatile, mi sono accorto che non ho spiegato come ottimizzare l’uso dell’interfaccia utente, cosa che ho effettuato sul mio portatile variando la dimensione dei font della finestra di programmazione. Oltre al font potete effettuare molte altre modifiche, vediamo come fare.

La modifiche delle preferenze dell’IDE può essere effettuata in due modi:

  • direttamente dall’interfaccia utente
  • modificando il file di configurazione preferences.txt

Modifica dall’interfaccia utente

Agendo in questo modo potete modificare solamente una parte delle preferenze, ma comunque la finestra fa riferimento ad alcuni parametri che si trovano sempre nel file di configurazione dell’IDE: preferences.txt

In ambiente Mac andate in:

Arduino -> Preferences…

Si aprirà il pannello di configurazione:

Potete modificare ad esempio la dimensione del font, la posizione della cartella di default degli sketch ed altro.

Provate ad esempio a modificare la dimensione del font. Nella figura ho messo a confronto le dimensioni dei caratteri di uno stesso sketch:

Notate che nella versione 0021 per MacOS X l’interfaccia presenta un errore, viene indicato che per rendere effettiva la modifica bisogna riavviare l’IDE, ciò non risulta vero sotto MacOS X le modifiche sono immediate e non è necessario riavviare l’IDE.

Modifica dall’interfaccia agendo sul file: preferences.txt

Il file preferences.txt è un file di proprietà Java formato da coppie chiave/valore, la sua collocazione è differente in funzione del sistema operativo:

Windows XP
Documents and Settings -> [username] -> Application Data -> Processing -> preferences.txt

Windows Vista
Users -> [username] -> AppData -> Roaming -> Processing -> preferences.txt

Mac OS X
~/Library -> Processing -> preferences.txt

Linux
~/.processing -> preferences.txt

Ricordate che il carattere “~” indica la propria cartella “Home” quindi nel mio caso la cartella si trova nella mia Home directory come evidenziato nelle immagini in allegato (per semplicità di lettura ho suddiviso l’intera finestra in due parti)

Il file preferences.txt:

Proviamo ad esempio ad attivare l’output dettagliato della compilazione ed il caricamento di uno sketch.

inserite la seguente coppia di chiave/valore:

provate a caricare ad esempio il programma “blink” e provate ad fare click sul bottone “Verify” o sul pulsante “Upload” otterrete una schermata simile a quella della figura che segue:

Diversamente da quella che si otterrebbe normalmente senza l’introduzione della chiave/valore: build.verbose=true

come in figura:

Nelle ultime versioni dell’IDE è possibile ottenere le stesse informazioni premendo il tasto Maiuscolo (shift) quando fate click su “Verify” o “Upload”.

Ricordate per rendere attive le modifiche dovete chiudere il file preferences.txt e riavviare l’IDE.
Tutte le modifiche preferences.txt devono essere fatte con l’IDE chiuso. Fate attenzione che se modificate il file preferences.txt con IDE aperto, tutte le modifiche che fate verranno sovrascritte con la precedente versione di preferences.txt e quindi al successivo avvio dell’IDE non vedrete le modifiche apportate.

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in arduino e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.