5 minuti da Maker: screw and unscrew – strumento per persone colpite da ictus

La funzioni e le capacità motorie sono spesso compromesse dopo un ictus. Gli esercizi per le mani sono utili per migliorare la forza e la destrezza indipendentemente dal fatto che il paziente colpito da ictus stia iniziando a muovere le mani o abbia raggiunto un buon grado di movimenti, è questo il caso di mio padre che ha necessità di un continuo allenamento della sua parte sinistra del corpo ed in particolare modo della mano sinistra. Ho costruito diversi strumenti e questo che vi condivido dovrebbe allenare le sue dita, migliorando, spero, la capacità di gestire oggetti di piccole dimensioni e controllo del movimento.

L’oggetto è composto da due elementi il primo ospita 9 viti M8 vincolate mediante una sede esagonale in cui inserire la testa della vite. La placca con le 9 viti si inserisce ad incastro in una base su cui ho predisposto anche un contenitore per i dadi.

Ovviamente non sono un medico, lo strumento è stato creato osservando esercizi condotti con altri strumenti, ma ritengo che può essergli di aiuto, vi saprò dire tra qualche settimana.

Condivido con voi il progetto 3D che potrete scaricare direttamente da Thingiverse.

Buon Making a tutti 🙂

Questa voce è stata pubblicata in Stampa 3D e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a 5 minuti da Maker: screw and unscrew – strumento per persone colpite da ictus

  1. Mauro Sanna scrive:

    Michele.grazie per i tuoi preziosissimi articoli e idee per fare. Ti stimo tantissimo e ti seguo da un po’. Ora sono in pensione di inabilità al lavoro colpito da un ictus ma fino a non troppo tempo fa ero un itp.

Rispondi a admin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.