Arduino

Ultimo aggiornamento 28.06.2015

In questa pagina sono raccolte tutte le risorse su Arduino, tutorial, esperimenti, lezioni. Le mie lezioni online su Arduino 2009/Arduino UNO (un corso in costruzione per i miei allievi)

Appunti di programmazione

Alfabeto di Arduino. Corso per docenti delle scuole superiori a.s. 2013/14 (marzo 2014)

Slide del corso: Introduzione all’uso di Arduino. Corso di Alternanza Scuola Lavoro. a.s. 2010-2011 Queste slide sono state utilizzate per le mie lezioni a scuola, e sono da considerare di supporto alle lezioni on-line.

Le mie lezioni online su Arduino LilyPad (un corso in costruzione … sempre per i miei allievi)

Installare Arduino su Ubuntu

Articoli e commenti interessanti in merito ad Arduino (su questo sito):

Simulatori Arduino:

Libri (free):

Libri (buy)

96 risposte a Arduino

  1. Domenico scrive:

    Grazie mille per l’ottimo sito guida su arduino che lei ha messo in piedi!
    è la prima volta che lo uso, per un’applicazione particolare di automazione industriale.
    semplice ed intuitivo, proprio quello che stavo cercando!

  2. Paolo scrive:

    Sono un elettronico “arrugginito” da quasi 15 anni, visitare questo sito mi ha fatto venire la voglia di ricominciare ad appassionarmi all’elettronica ed alla programmazione. Il sito e le lezioni sono strutturate in maniera semplice e chiara, adatta a chi di elettronica non sa niente e a chi, come me, ha smesso di masticare elettronica da ormai troppo tempo. Complimenti davvero all’autore e buona elettronica a tutti!

  3. Angelo scrive:

    Buon giorno professore, ho da farle una domanda in merito all’utilizzo di Arduino.
    Sono riuscito, utilizzando un paio di sensori DHT11 a misurare ogni ora la temperatura e l’umidità in due camere di casa mia. Ad ogni ora mi arriva una mail con queste indicazioni. Utilizzo Arduino UNO + la Ethernet Shield. Inoltre ho comprato due IP-Cam e mi trasmettono le foto di quello che succede in casa quando s attiva il trigger sia visivo che audio. La mia domanda è la seguente: Potrei tramite Arduino, che è connesso alla stasa rete delle IP-Cam, mandare un segnale che spenga le telecamere quando io mi trovo in casa? In modo da attivare una specie di status Privacy ?
    Cosa ne pensa dell’idea? Come potere realizzarla?
    Grazie anticipatamente.
    Sono un suo lettore.
    Angelo

  4. andrea scrive:

    Ciao Michele, premetto la mia totale ignoranza in materia di elettronica e programmazione, ma voglio cimentarmi nella realizzazione di un progetto atto a rilevare movimenti con accelerometri, giroscopi e sensori di movimento, dati poi da visualizzare e gestire a monitor.
    Che tipo di scheda Arduino mi consigliate?
    grazie mille del tempo dedicatomi e complimenti per il sito.

    • admin scrive:

      Ciao Andrea.
      Grazie a te.

      Io incomincerei per gradi ed analizzando separatamente il funzionamento dei singoli sensori. Fai il conto, nel sistema che stai andando a progettare di quanti input ed output necessiti, ma immagino, da ciò che mi dici, che ti servirà certamente un’Arduino Mega.

      Saluti.

      Saluti.

  5. Le volevo segnalare questo IDE interessante derivato da Code::Blocks sopratutto perchè come Code::Blocks, dovrebbe essere opensource

    http://arduinodev.com/codeblocks/

    e questo simulatore

    http://web.simuino.com/

    • admin scrive:

      Salve.

      Grazie mille per la segnalazione, conosco Code::Block, di cui ho fatto dei tutorial in passato su questo sito, ma non lo avevo mai utilizzato con Arduino.

      Grazie.
      Saluti.

  6. Denis scrive:

    Ciao, Ammetto che sono alle prime armi con Arduino ma vorrei chiedere una informazione. Vorrei sapere se con arduino si può aggiungere una stringa all’url creato dalla scheda ethernet: per essere più chiaro scrivo di seguito il mio particolare caso.
    Il comando
    client.print(“”);

    mi permette di creare un pulsante che se viene pigiato mi permette di ottenere il seguente url: http://192.168.1.1/?on_1 partendo dall’url http://192.168.1.1 .

    ora quello che vorrei fare è ottenere l’url http://192.168.1.1/acceso quando arduino rileva un input da un pin in maniera automatica.
    Quindi vorrei usare la funzione location.href ma senza cliccare alcun pulsante.
    Vi ringrazio moltissimo anticipatamente

  7. Luigi scrive:

    Davvero un ottimo sito in cui trovare tante cose su Arduino e non solo, fatto molto bene continua così..!!! Potresti raccogliere tutto questo materiale e fare un file pdf da poter scaricare e stampare..stile libro guida..con esempi pratici sarebbe bellissimo..!!

  8. Teresa scrive:

    Grazie per questo sito e per il lavoro che c’è dietro…T

  9. Cosimo scrive:

    Prima di tutto complimenti per il lavoro svolto, OTTIME video lezioni.
    Gentilmente, un’informazione. Ma è vero che si può utilizzare scratch per “pilotare” Arduino? Se, si ci sono delle guide apposite?
    Grazie mille
    Cosimo

  10. Daniele Cataldi scrive:

    Salve, mi chiamo Daniele Cataldi, sono un ricercatore nel campo dei fenomeni geomagnetici e dell’interazione con gli stessi con l’innesco sismico a livello globale. Il mio gruppo di studio sta cercando volontari ed appassionati in grado di programmare Arduino per utilizzarlo in ambito scientifico. Ciò che ci serve è registrare le variazioni elettromagnetiche generate dall’azione del Sole e registrare la variazione ionica a livello del suolo.
    Tali registrazioni avvengono con alcuni prototipi da noi registrati da diverso tempo e già impiegati in ambito scientifico, ciò che invece servirebbe è la possibilità di convogliare tali dati (non digitali) ad Arduino e renderli digitali per realizzare grafici in tempo reale. Se qualcuno tra voi ha l’esperienza sufficiente per poter aiutarci, contattate il responsabile del settore monitoraggio elettromagnetico al seguente indirizzo e-mail: ltpaobserverproject@gmail.com. Grazie.
    Ovviamente l’aiuto dovrà essere del tutto gratuito, l’unica forma di “pagamento” sarà intesa nell’inserire il proprio nome all’interno di abstract scientifici e pubblicazioni a livello internazionale. Quelle che seguono sono alcune delle nostre pubblicazioni realizzate in tale ambito di ricerca: http://www.ltpaobserverproject.com/pubblicazioni.html.
    Grazie per la vostra attenzione.

    Dr. Daniele Cataldi
    http://www.ltpaobserverproject.comhttp://www.lulu.com/danielecataldi

    • admin scrive:

      Gentile Dr. Cataldi

      Perdoni se la mia risposta giunge con così tanto ritardo, non è voluto, ma sono centinaia i commenti e le richieste di aiuto che mi giungono.
      Pubblico la sua risposta in modo che anche altri la possano leggere ed eventualmente darle aiuto.

      Scusi ancora e se serve non esiti a contattarmi direttamente alla mia mail.

      Saluti.

  11. Irene Tomaini scrive:

    Ciao Michele,
    il tuo sito è, tra quelli che ho trovato, quello perfetto per me. Complimenti per il tuo modo di spiegare le cose semplice e preciso.
    Ti faccio una domanda a cui non ho trovato risposta dopo molto tempo di ricerca.
    Studio Arduino da qualche mese e sono appassionata di Processing e di mixing video. Ho visto che con Arduino si possono usare librerie come la TV Out o la Due VGA collegandolo ad uno schermo o a una tv per mostrare varie forme e magari farle interagire con il suono. Mi piacerebbe però poter controllare questo video dal computer per usare gli effetti dei software di mixing video. Ecco è questo che non riesco a trovare da nessuna parte. Mi chiedo inoltre se servano schede come questa:
    http://www.adrirobot.it/arduino/video_shield/arduino_video_shield.htm

    Mi piacerebbe molto poter sperimentare in questo modo la gestione dei video direttamente e senza dover registrare prima gli schermi.
    Grazie per l’attenzione e ancora complimenti per il suo sito bellissimo che è utile a così tante persone.

    Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *