Cosa sono le awesome list?

Ad ogni inizio d’anno scolastico propongo ai nuovi allievi che incontro una serie di attività e strumenti che dal mio punto di vista servono per creare un atteggiamento positivo e rilassato nei confronti dello studio e delle sperimentazioni in laboratorio. Ogni anno esordisco con una serie di starter kit per lo studente:

  • setting dei luoghi di studio, (alcune indicazioni su come gestire gli oggetti del proprio studio)
  • tecniche di studio
  • tecniche di gestione del tempo lavoro
  • sistemi di gestione dei progetti
  • tecniche di documentazione
  • ricerca dell’informazione
  • realizzazione di un propria Personal Learning Network

e proprio su quest’ultimo punto, ripreso dai corsi che svolgo per gli insegnanti, mi focalizzo. Ritengo essenziale saper selezionare e far diventare un’attività periodica la ricerca e l’utilizzo di fonti attendibili ed autorevoli on-line da utilizzare per ampliare le proprie competenze.

Quando parlo di Personal Learning Network intendo banalmente (cito le mie slide):

la rete di relazioni online che fa uso di tutti gli strumenti web come: blogs, wiki, twitter, facebook, … per creare connessioni con altre persone al fine di estendere le nostre conoscenze, imparando insieme ad altri, come parte di una comunità globale.

Ciò permetterà di ottimizzare tempi e sforzi nell’utilizzo di particolari tecnologie.

Ovviamente un grande sforzo da parte del docente deve essere fatto per insegnare a saper discriminare le fonti, è un’azione da costruire “un passettino alla volta” e ritengo che ciò possa innescare il volano che mi piace chiamare: “cerco-studio-mi-diverto-condivido”

Ma da dove cominciare?

Io ho costruito negli anni la mia procedura e le mie collezioni che rinnovo settimanalmente, ma per studenti “grintosi” che hanno voglia di costruire e calarsi subito nella pratica della materia, è essenziale collezionare i “punti di osservazione web” (consiglierò anche un buon sistema per collezionare le fonti, sarà motivo di un’altra lezione) tra questi segnalo ai miei studenti le awesome list su GitHub, “liste fantastiche” su ogni argomento dal fantasy, alla musica, al gaming, ma anche all’elettronica, automazione, programmazione, all’uso di Arduino o di Raspberry Pi e mille altre cose, tutto realizzato dalla comunità di GitHub.
(Per saperne di più su GitHub seguire il link: Documentare la didattica con la sintassi Markdown su GitHub)

Questo il repository principale delle awesome list“.

Molte liste sono aggiornate periodicamente altre un po’ meno, ma prendendosi un po’ di minuti al giorno potrete scoprire tantissimo.

Come promesso oggi nella mia 4B Automazione (ma lo sarà anche per tutte le altre classi) le collezioni da cui partire, molte altre risorse (riviste, siti internet, ecc…) le segnalerò durante l’anno scolastico, di seguito alcune collezioni interessanti:

Compito: segnalatemi o realizzate una lista più interessante di quelle indicate sopra, (è possibile segnalare argomenti di altre discipline tecniche).

Buona esplorazione 🙂

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in i miei allievi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Cosa sono le awesome list?

  1. MAURO SANNA scrive:

    Grazie.. le tue risorse in rete sono preziosissime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.