EduRobotScan – Smartphone Scanner Stand

Avevo in mente questo progetto da molto tempo, ma non avevo avuto occasione per svilupparlo adeguatamente, si tratta di uno stand per smartphone che aiuta a realizzare comodamente scansioni. In commercio trovate prodotti simili, ma il mio desiderio era quello di realizzarne uno che fosse semplice e veloce da modificare nelle dimensioni.

Il progetto nasce da un’esigenza vera, quella di dover scansione libri antichi e lettere. La versione iniziale era costituita da una struttura in tubi in PVC che aveva il pregio di avere costi di realizzazione molto bassi, ma aveva lo svantaggio di non non poter modulare la dimensione in funzione delle dimensioni del documento o del libro da scannerizzare in quanto gli elementi in PVC dovevano essere incollati tra loro. La prima versione consegnata alla persona che ne aveva necessità è ancora funzionante e a quella struttura sono stati aggiunti luci LED per illuminare meglio il documento da scansionare.

Alla pubblicazione delle foto su Facebook del primo prototipo sono seguite una serie di richieste di persone che mi chiedevano la possibilità di avere un campione, la prima delle richieste è stata quella dell’amica e collega Paola Limone a cui avevo promesso il prototipo N.1 in PVC, è passato qualche mese ma non sono riuscito a consegnarglielo e quindi per farmi perdonare 🙂 per la lunga attesa ho deciso di ingegnerizzare meglio il progetto e consegnare a lei il prototipo della versione 2.0, una struttura, dal mio punto di vista più interessante e versatile.

Il tutto è costituito da:

  • listelli in legno di sezione quadrata 20×20 mm che potete acquistare in qualsiasi brico center a costi contenuti, viene venduto in listelli da 1 m;
  • 14 elementi stampati in 3D utilizzati come giunti, carrelli e pomelli di serraggio;
  • 3 dadi e viti M3 con viti a croce lunghe 16 mm
  • 14 viti da lego M2,5 lunghezza 10 mm

La struttura può essere ridimensionata secondo le modalità indicate nelle immagini che seguono:

Rilascio il file per la stampa 3D in modalità Open Source in modo che possiate, se lo desiderate, realizzare e modificare il tutto. Seguite il link per prelevare i file dalla mia pagina su Thingiverse.

Nel caso di un vostro utilizzo o di migliorie che potreste apportare, vi chiedo la cortesia di inviarmi segnalazione in modo che io possa pubblicarle su questo sito.

Le dimensioni della struttura sono, come dicevo all’inizio del post, a discrezione dell’utente in funzione delle dimensioni massime del documento da scansionare e per questo tutorial o scelto di utilizzare una dimensione che permettesse di scannerizzare pagine A4 in formato verticale o orizzontale.

Tagli listelli

  • N.4 listelli da 25 cm
  • N.1 listello da 30 cm
  • N.1 listello da 14 cm
  • N.1 listello da 40 cm
  • N.1 listello da 50 cm

Nell’immagine il nome assegnato ad ogni listello utilizzato nel tutorial:

Parti stampate in 3D

La base è costituita da tre pezzi di legno di lunghezza rispettivamente di:

  • N.2 piedi da 25 cm
  • N.1 asse orizzontale da 40 cm

Ai piedi dovranno essere avvitati i tappi, i giunti angolari, l’asse orizzontale e il primo giunto a T. Tutte le parti dovranno essere fissate con le viti da legno.

Al primo giunto a T fissare con vite da 16 mm il montante verticale da 50 cm. La vite è inserita all’interno di un pomello. Per favorire l’invito della vite praticare un piccolo for da 3 mm di diametro.

Nell’immagine che segue è mostrato come realizzare i pomelli che utilizzerete anche in altre parti. Inserite il dado nella sede esagonale del pomello ed avvitate con vite da 16 mm:

Base della struttura:

Inserire nel montante verticale il secondo giunto a T ed in questo il braccio che dovrà essere serrato con un pomello.

Per poter selezionare diverse altezze del braccio praticate una serie di fori da 3 mm di diametro lungo il montante, la distanza tra i fori è di 4 cm.

Avvitate sulla cima del montante un tappo:

Al braccio inserite il secondo giunto a T in esso inserite il secondo asse orizzontale da 30 cm e vincolatelo con una vite da legno. Praticate sul braccio orizzontale fori a distanza di 4 cm l’uno dall’altro:

Al terzo asse orizzontale inserite un giunto a T e fissatelo al listello di 14 cm con una vite da legno, questo costituirà il supporto per la forcella di scorrimento su cui sarà posizionato il cellulare:

Fissare con due viti da legno le strutture ad L che reggeranno la forcella:

Costruite la struttura a forcella unendo con viti da legno la maniglia:

Inserite la forcella nel supporto scorrevole:

Inserite la struttura sull’asse orizzontale e vincolate il tutto con un pomello:

Per evitare cadute accidentali del vostro smartphone, vincolatelo alla forcella con elastici:

Se la forcella si inclina leggermente in avanti fissate con un gancio un peso:

Il file per la stampa del gancio potete prelevarlo direttamente dalla mia pagina su Thingiverse.

Bene!
Ora siete pronti per effettuare le vostre scannerizzazioni!

Buon Making a tutti 🙂

Articoli simili:

  • Non sono presenti articoli simili.
Questa voce è stata pubblicata in Stampa 3D e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.