Suoni elettronici con strumenti comuni

Ogni oggetto può esprimere il proprio “carattere” musicale. Quello che potete vedere nel filmato allegato è un dispositivo meccanico/elettronico costituito da un mandrino retrattile in grado di poter incastrare qualsiasi oggetto di uso comune. Una scansione laser legge quindi la distanza dell’oggetto che ruota e traduce i dati in note musicali.
Il dispositivo è stato creato da Dennis P Paul e lo strumento crea un loop che ricorda il Dubstep

An Instrument for the Sonification of Everday Things from Dennis P Paul on Vimeo.

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in news e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.