Raspberry Pi – creare l’immagine della scheda micro SD

Spesso è necessario effettuare operazioni di backup dell’intera scheda SD del nostro Raspberry Pi, per motivi di sicurezza, o causa più ricorrente, per scarsità di spazio disponibile. In questa lezione vedremo vome effettuare l’immagine di una scheda micro SD da 8GB su una di maggiore dimensione da 32GB. Tale operazione vi permetterà di avviare il Raspberry Pi sulla nuova scheda SD da 32GB e ritrovare tutti i dati e i programmi che avevate sulla scheda SD di dimensioni inferiori.

Attenzione! Così facendo però lo spazio usato dalla partizione del/root/ rimane sempre delle stesse dimensioni che aveva sulla scheda SD da 8GB, pertanto vedremo nella prossima lezione come espandere lo spazio sulla nuova scheda di dimensioni maggiori.

Per effettuare questa operazione è possibile usare balenaEtcher

Avviate l’applicazione

Un clic su “Clone driver”. Cloneremo la scheda SD da 7,89GB, su cui è stato installato il sistema operativo, programmi e dati, in quella da 30,9GB

Selezioniamo la scheda da 7,89GB

Selezioniamo ora la destinazione, clic su “Select target”

Selezioniamo la scheda di dimensioni maggiori, fate clic sul “Select”

A questo punto possiamo procedere con la creazione dell’immagine facendo clic su: “Flash!”

Armatevi di pazienza l’operazione richiederà qualche minuto

Terminata l’operazione potrete inserire la scheda da 32GB all’interno del Raspberry Pi e tutto funzionerà regolarmente.

Ora connettendoci via SSH al Raspberry Pi usiamo il comando:

df -h

che ci fornirà il seguente risultato:

Quindi su una scheda da 32GB lo spazio disponibile risulta di soli 7GB!
E’ possibile recuperare lo spazio non utilizzato?
Certamente sì, come segnalavo ad inizio articolo nella prossima lezione vedremo come fare.

Buono studio 🙂

 

Questa voce è stata pubblicata in Raspberry Pi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.