Alimentare Arduino con una batteria da 9V – jack di collegamento

Sembrer strano, ma questo piccolo problemino pratico mi viene sottoposto spesso ed ultimamente da alcuni miei studenti che hanno realizzato un termometro ed avevano necessit di gironzolare per la scuola per verificare il funzionamento del loro progetto.

Vediamo come realizzare il collegamento per alimentare esternamente Arduino con una batteria da 9V.

Di cosa abbiamo bisogno:

  • connettore batteria a 9V
  • 1 jack 2,1×5 mm (diametro foro interno x diametro esterno)
  • un po di nastro isolante o guaina termorestringente
  • saldatore
  • stagno

Saldate il filo rosso (+) sul connettore pi corto che corrisponde al centrale del jack e il filo nero (-) saldatelo sul connettore pi lungo che corrisponde alla parte esterna del jack.

Se volete fare un lavoro ancora pi preciso, prima di procedere con la saldatura inserite due piccole porzioni di guaina termorestringente nei due fili, realizzate le saldature e poi isolate con la guaina.

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in arduino, i miei allievi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Alimentare Arduino con una batteria da 9V – jack di collegamento

  1. Cesare Mariani scrive:

    Salve approfitto della sua esperienza e conoscenz in merito per chiederle quanto segue, avrei intenzione di montare una batteria tampone che possa servire nel caso vada via la corrente per mantenere le impostazioni assegnate, in questo modo da lei descritto andrrei ad alimentare sempre e comunque anche il display che ho montato su arduino invece vorrei solo usare una batteria tampone per i dati in memoria, mi può dare un consiglio a riguardo grazie e saluti Cesare Mariani

    • Anche se in ritardo ti provo a rispondere io poichè ho trovato il tuo commento proprio dovendo risolvere lo stesso problema. Puoi utilizzare la batteria tampone collegata al pin vin (9v su alcuni modelli) e con un relè fai scattare a piacimento una funzione che include o esclude alcune parti dal codice… proprio quelle che vuoi disattivare quando entri in questa modalità backup.

      In questo modo puoi anche comodamente usare una batteria tampone ricaricabile. Io ne ho trovata una già munita di cavetto simile a quelle dei portatili a pochi euro. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.