lezione 01: Incominciamo con Arduino Due

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici della scheda vi rimando al mio primo post su Arduino Due da cui potete ricavare tutte le informazioni sulla disposizione dei pin sulla scheda.

In questa prima lezione spiegherò come effettuare l’installazione dell’IDE in ambiente Mac OS X Lion e come procedere per effettuare il primo test.

Per una breve spiegazione sull’installazione su Windows (Xp e 7) seguite il link.

Effettuate il download dell’IDE per Arduino Due per il vostro sistema operativo seguendo il link

La versione disponibile nel momento in cui scrivo questa breve lezione è la 1.5.

Per Mac OSX Lion non è necessario installare nessun driver.

Vi ricordo che per ora non potete usare l’IDE di Arduino Uno per programmare su Arduino Due.

Connessione della scheda

Per connettere la scheda al computer dovete disporre di un cavo USB micro:

Connettete il cavo alla porta USB di programmazione come indicato in figura

Al primo avvio del programma, se nel vostro sistema operativo avete imposto il controllo della provenienza del software dal Mac App Store o da sviluppatori conosciuti, vi apparirà un pannello che vi dirà che l’applicazione Arduino proviene da sviluppatori sconosciuti e pertanto non potrà essere eseguito:

per ovviare al problema tasto destro (oppure CTRL + click) sull’icona dell’IDE e selezionare “Open”

Coparirà un nuovo pannello che vi chiederà se siete proprio sicuri di voler aprire l’applicazione, a questo punto confermate facendo click su “Open”. Tutto ciò accade al primo avvio dell’applicazione, le successive volte non verrà visualizzato il pannello di alert:

Per modificare le modalità di sicurezza per l’apertura delle applicazioni in Mac OSX Lion: Aprite le System Preferences

selezionate Security & Privacy:

Fate click sull’icona del lucchetto:

Vi verrà richiesto di inserire la password di amministratore:

A questo punto potrete variare le politiche di controllo per l’apertura delle applicazioni:

Avvio dell’ambiente di sviluppo

Connettendo il cavo USB al computer si accenderà il led ON della scheda ed il led L lampeggerà:

Al primo avvio apparirà uno sketch vuoto, oppure l’ultima sketch aperto con altro IDE Arduino:

 

Selezionate da Tools -> Board -> Arduino Due (Programming Port):

La porta seriale viene identificata automaticamente Tools -> Serial Port:

Al fondo della finestra viene indicato il tipo di scheda collegato e la seriale a cui è collegata la scheda:

Dal menù: File -> Examples -> 01.Basics aprite il classico sketch “blink”:

Avrete:

Come esempio modificate i tempi di delay portandoli a 100 millisecondi ed effettuate upload:

Durante la fase di upload i diodi RX e TX lampeggeranno:

Al termine dell’upload noterete che il led L lampeggia più velocemente.

Notate che il tasto RESET della scheda è disposto in alto a sinistra e come per Arduino Uno, premendolo si riavvierà l’esecuzione del programma presente sulla scheda.

Nel caso in cui premete il piccolo pulsante ERASE, il programma cessa l’esecuzione e viene cancellato:

Ottimo, avete terminato con successo la prima lezione su Arduino Due.

 

Questa voce è stata pubblicata in arduino, tutorial e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a lezione 01: Incominciamo con Arduino Due

  1. Pinuccio scrive:

    Spero che nn ti fermi alla prima lezione su Arduino Due.

    Questa settimana ho acquistato Arduino Due, ieri finalmente mi sono messo a contemplarla, ma sono gia nei guai.

    Premessa : prima esperienza elettronica, ma in elettricità e meccanica mi difendo bene
    lavoro con un S.O. Ubuntu 12.04, ho scaricato il software 1.5.1, quando apro lo sketch strumenti > Tipo di Arduino > do la spunta su Arduino Due ( Programing port ) > Strumenti > Porta seriale, non è evidenziata e non viene il menu a tendina.

    Ho notato che in fondo sulla destra dello sketch la scritta ” Arduino Due (Programming Port ) on Com 1″ mi sembra errata dovrebbe essere ” on /dev/t……..

    Ho cancellato il software e lo riscaricato ma il problema rimane.

    Comunque complimenti con il sito che è molto interessante e le spiegazioni sono semplici da capire.

    • admin scrive:

      Ciao.

      Perdona il forte ritardo nella risposta.

      No cercherò di non fermarmi e continuare 🙂
      E solo complicato rispondere in modo esaustivo alle decine di mail che mi giungono ogni giorno, alcune molto specifiche, ma cercherò di fare il possibile.

      Verificherò subito quanto da te detto.

      Saluti.

  2. Robotica scrive:

    Dipende dalle impostazioni dell’utente.

    consiglio per la prima volta di installare e utilizzare il package standard
    sudo apt-get install arduino

    che installa i drivers e imposta i permessi dell’utente aggiungendolo al gruppo “dialout”, che gli permette di leggere e scrivere sulla porta USB.

    altrimenti può installare a mano

    sudo adduser dialup

    ciao

  3. ferdy scrive:

    Trovo interessante e forse unico il sito di Maffucci.
    Lo seguo da tempo.
    Ho un problema con Arduino Due che Vi sottopongo:
    – ho aggiornato e caricato i driver.
    – ho selezionato Arduino Due (programming port) per la comunicazione.
    – la porta COM5 riconosce Arduino Due.
    – nella “gestione dei dispositivi” di WIN7, sulla porta COM5, il dispositivo funziona correttamente.
    Nel caricamento dello sketch su Arduino Due, finita la compilazione, esce il seguente messaggio “ No device found on COM5”
    Da cosa può dipendere?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.