Compatibilità motori e sensori NXT su Lego Mindstorms EV3

Posseggo diversi brick NXT ma come saprete programmarli con l’ambiente di sviluppo Lego ufficiale non è più possibile a meno che non si utilizzano altri ambienti di sviluppo su cui poter programmare questi mattoncini in C o in Python, ve ne parlerò in un prossimo post.
La bella notizia, per me, è che sia i motori che i sensori, ma anche i cavi del vecchio set NXT sono assolutamente compatibili con il brick EV3.
Non è però possibile collegare i nuovi sensori EV3 al mattoncino NXT.

Potrete collegare tutti i motori e i sensori LEGO NXT e NXT2 ufficiali di Lego al brick EV3.

Ad esempio, è possibile avere una configurazione con Touch Sensor NXT, un motore NXT e due motorie EV3, tutti collegati al brick EV3, così come mostrato nell’immagine e nel video che segue.

Per quanto riguarda la programmazione all’interno dell’ambiente di sviluppo ufficiale Lego nessun problema con motori e sensori NXT tutto funziona correttamente.

I due motori hanno circa le stesse dimensioni, però ad un esame più attento, i due motori richiedono procedure di montaggio diverse. Il motore NXT ha tutti i fori arrotondati, mentre i collegamenti del motore EV3 hanno fori arrotondati e trasversali. Il motore EV3 ha anche una fila aggiuntiva di tre fori vicino al connettore elettrico e ciò lo rende più versatile. I fori del motore EV3 sono molto più bassi e alcuni sono addirittura spostati su un lato.

Bene detto ciò, riapro le vecchie scatole e parto con il Coding su Lego.

Buon Making a tutti 🙂

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in programmazione e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.