Appunti di programmazione su BBC micro:bit: show leds

Show leds

Parametri

  • leds è una stringa che controlla quali LED sono accesi e spenti.ù
  • interval è un numero opzionale che indica quanti millisecondi bisogna attendere prima che venga visualizzata la figura sul display. Se utilizzate la programmazione a blocchi, l’intervallo è fissato per default a 400 millisecondi.

Esempio 01

L’esempio che segue utilizza l’istruzione show led per visualizzare l’immagine sul display

Se visualizzate il programma in modalità JavaScript:

La presenza di un carattere # identifica che il LED corrispondente è acceso mentre la presenza di un . indica che il LED è spento.

Lo schermo del micro:bit è costituito da 25 LED disposti in una matrice 5×5.

Come indicare ogni LED

Se usate le coordinate (x, y) per specificare un singolo LED nella griglia allora x identifica la posizione orizzontale (0, 1, 2, 3, 4) e y identifica la posizione verticale (0, 1, 2, 3, 4).

Nella figura che segue x, y sono le coordinate che identificano i singoli LED:

(0,0) (1,0) (2,0) (3,0) (4,0)

(0,1) (1,1) (2,1) (3,1) (4,1)

(0,2) (1,2) (2,2) (3,2) (4,2)

(0,3) (1,3) (2,3) (3,3) (4,3)

(0,4) (1,4) (2,4) (3,4) (4,4)

da cui si evince che la coordinata (2, 2) identifica il centro della griglia di LED.

Accendere e spegnere i Led all’interno della matrice

Con l’istruzione plot, che vedremo in modo approfondito più avanti, abbiamo la possibilità di accendere uno specifico LED, mentre con il comando unploat spegniamo uno specifico LED

Il programma accendere il LED collocato nella prima colonna e prima riga, accende un secondo LED in seconda riga e prima colonna, questo stato dura 1 secondo, dopo di che il LED in prima riga prima colonna viene spento, questo stato rimane attivo per 1 secondo e successivamente viene spendo anche il secondo LED in seconda riga prima colonna viene spento.

Come chiedere al micro:bit quale LED è acceso o spento

Per verificare se un Led è accesso o spento è possibile usare la funzione point

Esempio

Realizziamo un programma che verifica se il LED (0, 0) risulta acceso, nel caso sia ON il LED alle coordinate (2, 0) viene acceso, nel caso sia OFF viene acceso il LED in posizione centrale (2, 2)

Il buffer del display

Il micro:bit mantiene in memoria lo stato di tutti i 25 LED (acceso/spento), la parte di memoria in cui viene memorizzato lo stato del display prende il nome di “display buffer”. Le funzioni di controllo dei singoli LED: plot/unplot/point accedono direttamente al buffer del display. Qualsiasi funzione che mostra un’immagine, un numero o una stringa sulla matrice di LED sovrascrivono completamente il buffer del display, quindi ad esempio scrivere un numero mediante l’istruzione “show number” e poi usare un’istruzione plot è diverso che usare prima l’istruzione plot e poi scrivere un numero mediante un’istruzione “show number

Esempio

Codice

Risultato

Codice

Risultato

Non si vedrà acceso il LED in posizione 0,0 perché la funzione “show number” sovrascrive tutto il display buffer.

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in micro:bit, programmazione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.