Clay Shirky: come il surplus cognitivo cambierà il mondo

Clay Shirky looks at “cognitive surplus” — the shared, online work we do with our spare brain cycles. While we’re busy editing Wikipedia, posting to Ushahidi (and yes, making LOLcats), we’re building a better, more cooperative world.

Questa voce è stata pubblicata in news e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.