Processing + Kinect = lo sguardo che ti segue ovunque

Alcuni di voi sicuramente ricorderanno il film Ghostbusters II in cui l’inquietante quadro raffigurante Vigo von Homburg Deutschendorf un tiranno carpatico del XVI secolo nel film sembrava che i suoi occhi seguissero chiunque osservasse il dipinto. Eric ha deciso di ricostruire per Halloween lo stesso effetto nel suo ufficio usando come strumenti Processing per la programmazione e come sensore un Kinect. L’immagine viene visualizzata su uno schermo LCD. Un po’ di lavoro con Photoshop gli ha permesso di togliere gli occhi dall’immagine e creare degli sprite che sono mossi dallo sketch Processing e tutto questo in un solo giorno di lavoro!

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in news e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.