ATOM Matrix tra le mie mani


Come sicuramente avrete notato sto sperimentando in questi mesi l’uso dei prodotti M5Stack, ne ho acquistati diversi perché credo che abbiano caratteristiche tecniche che possono essere ben sfruttate in campo didattico, ne sto valutando le potenzialità ed integrazione con il curricolo scolastico in ogni ordine di scuola., ne ho acquistati diversi perché credo che abbiano caratteristiche tecniche che possono essere ben sfruttate in campo didattico, ne sto valutando le potenzialità ed integrazione con il curricolo scolastico in ogni ordine di scuola.

Ho ricevuto da qualche giorno il nuovissimo Atom Matrix la scheda più piccola prodotta da M5Stack, ha una dimensione di 24×24 mm, dispone di una GPIO da 6 pin. Atom Matrix è adatto per lo sviluppo di dispositivi embedded di piccole dimensioni.

Il cuore del dispositivo è un microcontrollore ESP32-PICO-D4, dispone di 4 MB di memoria flash, Wi-Fi e Bluetooth SPI integrata, IMU (MPU6886 ) ed un’interfaccia PH2.0. Sono disponibili un led infrarosso ed una matrice LED RGB 5×5 nella parte frontale. Come sistema di input è possibile utilizzare un pulsante programmabile disposto sotto la matrice di LED, quindi per essere utilizzato dovrete fisicamente premere sul display. E’ presente una porta USB-C utilizzabile per l’upload e l’esecuzione dei programmi ed una porta GROVE.

Atom Matrix si programma con l’IDE Arduino installando un’apposita libreria indicata nel video allegato

Caratteristiche

  • USB Type-C
  • ESP32 PICO-based
  • 4 MByte flash
  • 1 pulsante programmabile
  • matrice led 5×5 RGB LED
  • LED infrarosso
  • Pulsante di reset
  • Antenna 2.4G SMD: Proant 440
  • IMU: MPU6886
  • GPIO da 6 pin (Dupont Pins)
  • interfaccia PH2.0 4Pin
  • Piattaforma di programmazione: Arduino
  • Dimensione:24 x 24 x 14mm
  • Peso: 1g

Caratteristiche ESP32

  • 240 MHz dual core Tensilica LX6 microcontroller da 600 DMIPS
  • Memoria integrata 520 KB SRAM
  • 802.11b/g/n HT40 Wi-Fi transceiver, baseband, stack e LWIP integrati
  • Bluetooth dual mode integrato (classic e BLE)
  • Hall sensor
  • interfaccia capacitiva touch 10x
  • Quarzo da 32 kHz
  • PWM/timer input/output disponibile su ogni pin GPIO
  • SDIO master/salve 50MHz
  • supporto SD-card

Per poter aggiornate il firmware del prodotto è indispensabile utilizzare l’applicativo EasyLoader, attualmente disponibile solo per piattaforma Windows.

Dopo aver scaricato il software fate doppio clic sull’applicazione per eseguirla, collegate ATOM Matrix al computer tramite il cavo USB C ed impostate la velocità di comunicazione che per questo dispositivo è di 750000 o 115200.

Riferimenti PIN

RGB Led – G27
Btn – G39
IR – G12
SCL – G21
SDA – G25

La pagina di riferimento su GitHub è: https://github.com/m5stack/M5Atom
da cui potrete scaricare anche il programma: Atom pixel tool che permette di disegnare caratteri ed icone ed inviarli direttamente sul display.

Allego il video tutorial che mostra come configurare l’IDE Arduino per poter utilizzare ATOM Matrix

Realizzerò in prossimi post esempi di utilizzo.

Buon Making a tutti 🙂

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in elettronica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.