Programmare Arduino con ArduBlock

Mi è giunta ieri un’ulteriore richiesta da un collega di un istituto professionale che mi chiede un’ulteriore soluzione a quanto già segnalato nelle settimane passate su sistemi grafici per programmare Arduino, per dirla in altro modo, sistemi che ricordano l’ambiente di sviluppo “Scrach” in modo da rendere più semplice l’insegnamento della programmazione su Arduino operando con semplici Drag&Drop per manipolare le istruzioni di programmazione.
ArduBlock è un’alternativa interessante e sicuramente un valido strumento per chi si sta affacciando al physical computing, io lo considero un “facilitatore” per quanti si affacciano per la prima volta alla programmazione di questo dispositivo.

ArduBlock-00

Vediamo come si installa ArduBlock

ArduBlock è multipiattaforma, quindi potrete installare senza problemi su Mac, Linux e Windows. Per poter utilizzare ArduBlock è indispensabile installare prima l’IDE standard di Arduino.

Passo 1

L’installazione non è complicata, bisogna solamente effettuare il download i un file Java memorizzando la posizione di questo file all’interno dell’IDE di Arduino.

Passo 2

Identificate la cartella in cui vengono memorizzati i vostri sketch su Arduino. Se non sapete dove è collocata questa cartella aprite dal menù “Arduino -> Preferences” dell’IDE Arduino, la posizione della cartella dei vostri sketch la trovate in “Sketchbook location”, copiate questo percorso e chiudete l’IDE di Arduino.

ArduBlock-01

ArduBlock-02

Passo 3

Create la cartella:
[sketchbook]/tools/ArduBlockTool/tool/

dove [sketchbook] indica il percorso che avete precedentemente copiato, nel mio caso, diverso sicuramente dal vostro, sarà ad es.:
/Volumes/HD Terra/Dropbox/documenti/Michele/doc-scuola/Arduino

ArduBlock-03

Copiate all’interno della cartella “tool” il file Java scaricato: ardublock-beta-20140702.jar

ArduBlock-04

Avviate l’IDE Arduino o effettuate un riavvia se era stato precedentemente avviato.

Passo 4

Selezionate, come si fa di consueto, la scheda Arduino utilizzata e la porta seriale a cui collegate la scheda

ArduBlock-05

ArduBlock-06

Passo 5

Aprite ArduBlock dal menù Tools -> ArduBlock
Nel caso non fosse presente questa voce di menù assicuratevi che il programma ArduBlock sia collocato nella cartella tool

ArduBlock-07

ArduBlock lavora insieme all’IDE standard di Arduino, quindi non chiudetelo.

Usare ArduBlock

La finestra ArduBlock è suddivisa in due parte, la parte di sinistra include i blocchi standard che potete utilizzare nel vostro sketch. Nella parte di destra sposterete i blocchi per comporre il vostro programma. Per aggiungere blocchi trascinateli dall’elenco di istruzioni a sinistra nell’area di composizione a destra.

ArduBlock-08

Per incominciare un qualsiasi sketch bisogna usare i blocchi che trovate facendo click sul pulsante “Control”. Da questi selezionate il blocco “program” che definisce le due parti fondamentali di un qualsiasi sketch Arduino, cioè il setup ed il loop, trascinate questo blocco nell’area grigia della finestra (parte di destra).

ArduBlock-09

Nei successivi passaggi l’aggiunta dei ulteriori blocchi dovrà avvenire all’interno del blocco “Program”

ArduBlock-10

Come esempio di seguito trovate il solito programma di esempio Blink realizzato con ArduBlock.
Al termine dovrete effettuare l’upload sulla scheda Arduino. Noterete che l’azione dell’upload è segnalata nella finestra status dell’IDE di Arduino.

ArduBlock-11

ArduBlock-14

ArduBlock-15

Note all’uso di ArduBlock

Facendo click col tasto destro del mouse sui un gruppo di istruzioni potrete effettuare un “clone”, cioè una copia dei blocchi e copiarli in un’altra sezione, operazione certamente utile che vi farà risparmiare tempo.

ArduBlock-12

Un’altra funzionalità interessante è quella che vi permette di rimuovere temporaneamente, senza cancellare, parte del codice, sarà sufficiente trascinarlo fuori dal blocco programma. Tutti i blocchi che si troveranno al di fuori del blocco programma verranno ignorati e non considerati in fase di compilazione.
L’operazione quindi simile a quella di rendere commento una porzione di codice.

ArduBlock-13

La funzionalità però che trovo estremamente utile in campo didattico e certamente la possibilità di vedere la corrispondenza tra codifica a blocchi di ArduBlock e il relativo sketch che potrete vedere all’interno della finestra dell’IDE di Arduino, un modo interessante per poi condurre gli studenti dalla programmazione grafica a quella testuale.

ArduBlock-16

Se volete essere aggiornati su tutorial e aggiornamenti di ArduBlock, consultate il sito di riferimento: blog.ardublock.com

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in arduino e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Programmare Arduino con ArduBlock

  1. orlando scrive:

    Ciao,esistono dei manuali in italiano per ardublok perchè non esiste un video in italiano su youtube di questi programmi grafici, che ti spiegano come usarli, mi puoi aiutare
    Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *