Sempre più facile programmare Arduino con CodeBender

Faccio seguito ai quesiti pervenutemi durante il periodo di vacanze da parte di  alcuni lettori che mi chiedevano informazioni in merito a sistemi alternativi all’IDE classico utilizzato per programmare su Arduino.
Sul mio blog trovate alcune segnalazioni l’ultima si riferisce a Utilizzare Sublime Text 3 Editor come IDE Arduino.
In passato vi avevo inoltre segnalato Codebender che desidero mettere ancora una volta in evidenza perché sono passati oltre due anni dalla prima segnalazione ed inoltre le funzionalità disponibili e le librerie messe a disposizione crescono di giorno in giorno.
Codebender è un IDE che vi permette di programmare in cloud la vostra scheda Arduino all’interno di una finestra browser. Utilizzando Codebender potrete scrivere, fare l’upload o il download degli sketch prodotti, compilare ed eseguire il codice di tutte le schede Arduino, compreso l’uso della serial monitor. Utile la possibilità di condividere il codice con altri utenti o capire l’avanzamento di un progetto, quindi particolarmente adatto in ambito didattico.
All’interno del vostro account potrete visualizzare tutte le schede supportate (tantissime) o aggiungerne di vostre o addirittura fare il burn del bootloader.
Nella sezione “Examples & Libraries” potete disporre di una quantità incredibilmente vasta di esempi e librerie.

Configurare Codebender è molto semplice, andate sul sito di riferimento e create un account seguendo passo passo le istruzioni, in 5 min avrete un’IDE ben strutturato e di semplice utilizzo, quindi in piena libertà ovunque vi troviate, su qualsiasi computer, con qualsiasi sistema operativo, potrete operare con i vostri sketch, sarà sufficiente avere in tasca la propria scheda Arduino ed una manciata di componenti.
I browser supportati da Codebender sono solo Google Chrome e Mozilla Firefox per Mac, Windows e Linux.

Di seguito le schermate di tutti i passi necessari per poter operare con Codebender.

Passo 1
Andare sul sito Codebender.cc e procedere con la registrazione al servizio:

 

01-codebender

02-codebender

Passo 2

Installare il Plug-In per il vostro browser:

03-codebender

04-codebender

Passo 3

Download dei driver:

05-codebender

07-codebender

Ricordate di lasciare aperta la finestra del browser (immagine precedente) durante l’instalazione dei driver (vedi Passo 4)

Passo 4

Installazione dei driver

06-codebender

07b-codebender

07c-codebender

Durante l’installazione, se non presenti, viene richiesta l’installazione dei driver ftdi:

07d-codebender

Passo 5

Selezione della scheda:

08-codebender

Le schede supportate sono moltissime, selezionate quella su cui volete operare:

08b-codebender

Passo 7

Selezionate la porta a cui è connessa la vostra scheda:

09-codebender

Nel caso in cui la scheda non sia connessa alla porta selezionata, vi comparirà il seguente messaggio di errore:

10-codebender

Procedete con la selezione della porta corretta (nel mio caso cu.usbmodem621 voi potreste avere altro nome):

11-codebender

Passo 8

Siete ora pronti per lavorare:

12-codebender

Si parte! Selezionate una delle possibilità proposte, un click su “Play width the code” e si aprirà la finestra di sviluppo, al primo avvio sarete guidati nelle funzioni utilizzabili:

13-codebender

Buon lavoro! 🙂

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in arduino e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *