Lezione 2/4: Guida introduttiva all’uso di Eagle

Inseriamo nomi componenti

Posizioniamo il puntatore del mouse su un componente e fate click con il tasto destro del mouse, selezionate la voce Name:

eagle75

Cambiate nome ai singoli componenti:

eagle76Ripetete questa operazione per ogni componente.

Inserimento valori dei componenti

Per cambiare il valore del componente, tasto destro sul componente ed inserire il valore:

eagle77

Ed inseriamo i valori come da lista componenti:

eagle78

Si proceda allo stesso modo per i restanti componenti, questa la situazione finale:

eagle79

Precisazione in merito alla batteria

La batteria in realtà è un connettore molto simile a quello rappresentato nell’immagine sottostante, ad esso verranno serrati dei fili che portano ad una batteria da 6V

eagle49

Bisognerà quindi variarne il valore da 9V a 6V.
Questa operazione viene eseguita con un click tasto destro sul componente, selezionate “Value”:

eagle51

Comparirà una finestra in cui vi verrà detto che: “al componente l’utente non può definire un valore. Sieti sicuri di voler fare questa operazione?”

eagle52

Rispondete ok, e sostituite il valore con AB6V.

eagle53

eagle54

 

Disporre in modo ordinato i componenti

Disponiamo ora i componenti in modo che ci sia il minor numero di nodi possibili, successivamente Eagle si occuperà di fare lo sbrogliato mediante la funzione di Autoroute.

Durante questa operazione sarà necessario eseguire le seguenti operazioni sui componenti:

  • spostare
  • ruotare
  • effettuare il ribaltamento a specchio

queste ed altre operazioni potete effettuarle direttamente mediante il menù contestuale che appare facendo click con il tasto destro del mouse sul componente, oppure usando il menù a pulsanti disposto sul lato sinistro della finestra Schematic.

Questo il risultato:

eagle80

Colleghiamo i componenti

Per fare questa operazione abbiamo necessità di evidenziare i reofori di ogni componente in modo da rendere più semplice l’operazione.

Utilizziamo lo strumento Display Layers:

eagle35

comparirà la seguente finestra

eagle36

il layer su cui dovremo operare è quello denominato Pins, facciamo un doppio click su di esso, comparirà la finestra “Change layer properties“:

eagle37

da cui potremo modificare diversi parametri, ma ciò che a noi importa e effettuare un check sulla voce Display:

eagle38

Confermate con OK, la finestra “Change layer properties” si chiuderà.
Confermate con OK anche “Display“, anche in questo caso la finestra si chiuderà.

Dovreste notare che ogni reoforo è circondato da un cerchio di colore verde e da un codice:

eagle39

Creazione collegamenti

Per creare i collegamenti bisogna utilizzare la funzione “Net” che trovate nella toolbar di sinistra in basso:

eagle41

oppure dal menù: Draw -> Net

eagle42

Per creare il collegamento tra due punti è sufficiente fare click sul primo punto ed un successivo click sul secondo punto, nel caso vi necessitasse di effettuare delle spezzate è sufficiente effettuare durante lo spostamente tanti click quanti sono i cambi di direzione. Il risultate è il seguente:

eagle81

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in elettronica, i miei allievi e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *