Arduino: alcune precisazioni sull’antirimbalzo

Se ricordate nella lezioni 3 su Arduino vi avevo parlato dell’antirimbalzo, una soluzione che ci consentiva di superare il problema meccanico di oscillazione dei pulsanti.
Nel sistemare gli appunti delle lezioni che ho realizzato a scuola e che proseguiranno il prossimo anno scolastico, ho trovato un grafico che meglio di ogni spiegazione teorica evidenzia il problema.
Come vi avevo detto il malfunzionamento dipende dal fatto che i pulsanti meccanici rimbalzano per alcuni millisecondi nel momento in cui sono premuti e rilasciati, questo è il grafico del segnale elettrico:

Come si evince dalla figura, appena il pulsante viene premuto o rilasciato si genera un segnale “sporco” e per risolvere il problema è necessario aggiungere la funzione “antirimbalzo

Articoli simili:

Questa voce è stata pubblicata in arduino e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>